Il secondo incontro per il 60° aziendale – sabato 15 marzo 2014
Breve profilo dei relatori all’incontro del 15 marzo 2014

Giuseppe Giuffrida

Nella vita professionale è attualmente Direttore della Procura della Repubblica e della DDA (Direzione Distrettuale Antimafia) di Brescia. La passione civile lo ha portato ad essere dal 2006 un attivista in LIBERA – Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie. Svolge l’incarico di Referente del settore Beni Confiscati sia nel coordinamento provinciale di Brescia che nel coordinamento regionale della Lombardia. Rappresenta l’Associazione LIBERA nel Nucleo di Supporto della Prefettura di Brescia, che per disposizioni di legge si occupa per conto dell’Agenzia Nazionale dei Beni Sequestrati e Confiscati dell’assegnazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Ha partecipato, nella medesima veste, agli incontri ed alle sedute dei Nuclei insediati presso le altre Prefetture della Lombardia. Ha partecipato all’organizzazione del primo Forum interregionale sui beni confiscati che ha visto a Milano le migliori esperienze di riutilizzo di beni confiscati nelle regioni del nord Italia. Frequentemente è chiamato a rappresentare l’Associazione LIBERA in incontri pubblici e nelle scuole raccontando l’esperienza vissuta e le opportunità di crescita che la storia di LIBERA offre a tutti noi.

Alberto Viappiani

Amministrare Delegato di Dalter Alimentaristi spa di Reggio Emilia, nonché Presidente e Amministratore Delegato di Colline di Canossa srl, e vicepresidente di Colline di Selvapiana di Canossa scrl, Caseifici di produzione del Parmigiano Reggano. E’ un imprenditore che opera nel settore agroalimentare, un ambito produttivo sottoposto a forti pressioni soprattutto a causa dei frequente processi di contraffazione, che non risparmiano per altro interferenze anche nei processi produttivi, come nella filiera della commercializzazione. Ci parlerà della sua esperienza personale, soprattutto di come sia possibile ancora oggi essere imprenditore nel rispetto della legalità, delle norme del libero mercato e della concorrenza senza sacrificare il dovuto rispetto del cliente, del bene comune e delle leggi sulla sicurezza.

Programma

Ore 9,30 Accoglienza
Ore 10,00 Saluto del presidente Giorgio Zubani,
Ore 10,15 Intervento/testimonianza degli Ospiti
Ore 11 Dibattito
Ore 12 Conclusione e saluti

N.B. Gli incontri si terranno presso la sede della Valledoro in via Galvaligi 7 Brescia .
Potranno partecipare solo coloro che avranno dato conferma della loro presenza entro l’ 11 marzo 2014 al n. di tel. 0302000794 oppure all’email ufficiostampa@valledorospa.it.
E’ richiesta la presenza per l’intera durata dell’incontro, ore 10-12

Ufficio Comunicazione Valledoro S.p.A
e-mail: ufficiostampa@valledorospa.it